Squalo toro

Classificazione scientifica dello squalo toro

Regno
Animalia
Phylum
Chordata
Classe
Condritti
Ordine
Carcharhiniformes
Famiglia
Carcharhinidae
Genere
Carcharhinus
Nome scientifico
Carcharhinus Leucas

Stato di conservazione dello squalo toro:

Minima preoccupazione

Posizione dello squalo toro:

Oceano

Fatti dello squalo toro

Preda principale
Pesce, squali, pastinaca
Caratteristica distintiva
Muso piatto e arrotondato e due pinne dorsali
Habitat
Acque basse e tropicali
Predatori
Umani, squali tigre
Dieta
Carnivoro
Dimensione media della lettiera
10
Stile di vita
  • Solitario
Cibo preferito
Pesce
genere
Pesce
Slogan
Temperamento imprevedibile e aggressivo!

Caratteristiche fisiche dello squalo toro

Colore
  • Grigio
  • Blu
Tipo di pelle
Bilancia
Massima velocità
25 mph
Durata
16 - 25 anni
Peso
90 kg - 230 kg (200 libbre - 500 libbre)
Lunghezza
2,1 m - 3,5 m (7 piedi - 11,5 piedi)

Squali che possono vivere in acqua dolce



Gli squali toro prendono il nome dalla forma corta e smussata del loro muso e dal loro comportamento aggressivo. Inoltre, di solito attaccano la preda con la testa prima di attaccare. Questi squali si trovano nelle calde acque costiere a meno di 30 metri di profondità, ma possono nuotare fino a fiumi d'acqua dolce e vivere in laghi d'acqua dolce se lo desiderano. Sono il terzo squalo più pericoloso per le persone, subito dietro il grande squalo bianco e lo squalo tigre. La loro forma generale è grande e tozza, con corpi pesanti e arrotondati.



Fatti stupefacenti dello squalo toro!

• Si presentano in luoghi inaspettati: nel 2010 sono stati visti nuotare per le strade allagate di Brisbane, in Australia.

• Sono atletici: sono stati visti saltare su cascate come salmoni per raggiungere i laghi interni.

• Alcuni sono migratori: in Amazzonia gli squali toro migrano stagionalmente su e giù per il Rio delle Amazzoni.

• Massima pressione del morso: la più alta pressione del morso di uno squalo mai registrata per uno squalo della loro taglia.

Nome scientifico dello squalo toro

Il nome scientifico dello squalo toro è Carcharhinus leucas. La parola 'Carcharhinus' significa naso affilato, perché la maggior parte degli squali di questa famiglia, come lo squalo tigre, ha il naso molto appuntito. Gli squali toro sono un'eccezione a questo, poiché hanno il naso corto, arrotondato e smussato. La parola 'leucas' deriva dalla parola greca 'leucos', che significa bianco, e descrive la parte inferiore dello squalo toro.



Aspetto e comportamento dello squalo toro

Gli squali toro hanno corpi grandi e pesanti che sembrano molto rotondi. I loro musi sono corti e smussati. Hanno grandi pinne dorsali sulla schiena, ma non hanno una cresta interdorsale che scorre lungo la schiena come fanno gli altri squali. Sono grigi sopra con parti inferiori bianche. I giovani squali toro hanno spesso punte scure sulle pinne. I denti di squalo toro sono grandi e triangolari, con bordi seghettati simili al tagliente di una sega.

Le dimensioni dello squalo toro sono in genere lunghe fino a 11 piedi (3,5 m), che è più o meno la stessa di due grandi frigoriferi impilati uno sopra l'altro. Pesano tra i 500 libbre (230 kg), circa la metà del peso del cavallo medio. Possono diventare più grandi, però. Il più grande squalo toro mai registrato era di 13 piedi (4,0 m) e il più pesante mai registrato era di 694 libbre (315 kg). Le femmine sono più grandi dei maschi della stessa età.

La velocità massima di nuoto di uno squalo toro è di 40 km / h. Per fare un confronto, il nuotatore più veloce mai registrato, con 28 medaglie olimpiche al suo attivo, è Michael Phelps. Anche con un abbigliamento speciale che gli ha permesso di battere i suoi record olimpici, è stato in grado di nuotare solo a 8,8 MPH (14,16 km / h), molto più lentamente di uno squalo.

Gli squali toro sono cacciatori solitari per la maggior parte del tempo, anche se a volte fanno squadra con altri squali toro per rendere la caccia più facile. Un gruppo di squali viene solitamente chiamato scuola, ma può anche essere chiamato un banco. Questi squali sono noti per essere molto aggressivi e sono noti per attaccare persone e altri squali senza alcuna provocazione.

Immagine di squalo toro

Habitat dello squalo toro

Lo squalo toro può essere trovato in tutto il mondo, ovunque ci siano acque calde, poco profonde e costiere. Vivono anche in molti fiumi in tutto il mondo, almeno part-time. Sono stati trovati nel Rio delle Amazzoni in Sud America, nel fiume Mississippi negli Stati Uniti, nel fiume Brisbane in Australia, nel fiume Tigri in Medio Oriente e nel fiume Gange in India. Vivono anche almeno part-time in vari laghi d'acqua dolce, tra cui il Lago Nicaragua in Nicaragua e il Lago Pontchartrain in Louisiana.

Alcuni squali toro migrano ogni anno, come quelli del Rio delle Amazzoni che nuotano stagionalmente per 2300 miglia (3701 km) in ogni direzione su e giù per il fiume. Poiché gli squali toro danno alla luce i loro bambini nei fiumi d'acqua dolce, è comune che le femmine migrino quando sono pronte per avere i loro bambini.

Dieta dello squalo toro

Gli squali toro sono carnivori, il che significa che la loro dieta è composta da carne, compreso il pesce. Sono alimentatori opportunisti, il che significa che mangiano praticamente tutto ciò che trovano e non sono schizzinosi riguardo al loro cibo. La loro dieta principale consiste in pesci, delfini, tartarughe marine, razze, uccelli e altri squali, inclusi altri squali toro.

Quanto mangiano dipende da ciò che è disponibile. Se il cibo è abbondante, ne mangeranno quanto possono. Se il cibo è scarso, gli squali toro possono rimanere a lungo senza mangiare. Quando ciò accade, la loro digestione rallenta per far durare più a lungo il cibo e consentire loro di evitare la fame. Non si sa quanto debba mangiare uno squalo toro.



Predatori e minacce di squali toro

Gli squali toro adulti non sono generalmente predati da tutto ciò che vive nell'oceano. Questo li rende quello che viene chiamato un 'predatore all'apice', che è un animale che si trova in cima alla catena alimentare. Gli squali toro giovani vengono talvolta mangiati da altri squali, compresi gli squali toro adulti. Gli squali toro sono stati visti attaccati e uccisi dai coccodrilli nei fiumi sia in Australia che in Sud Africa.

La principale minaccia per gli squali toro sono gli esseri umani. Sono cacciati dalle persone per il loro olio, pelle e carne. Il numero di squali toro sembra diminuire e almeno uno studio ha scoperto che gli squali toro non crescono così grandi come un tempo, molto probabilmente a causa dell'uccisione di quelli più grandi.

Gli squali toro non sono attualmente considerati una specie in via di estinzione, ma il loro stato è elencato come quasi minacciato (NT) dall'Unione internazionale per la conservazione della natura. Ciò significa che potrebbero presto diventare una specie minacciata se non vengono prese misure per proteggerli e preservarli.

Riproduzione di squali toro, bambini e durata della vita

Non si sa molto sul comportamento riproduttivo degli squali toro. Gli scienziati pensano che il maschio afferri la femmina per la coda e la trattiene finché non si rotola, momento in cui può aver luogo l'accoppiamento. Le femmine hanno spesso cicatrici e piaghe che si pensa siano il risultato di tali azioni. Questo comportamento è simile al comportamento riproduttivo visto in altri squali.

Gli squali toro diventano sessualmente maturi a circa 8-10 anni di età. Si uniscono per l'accoppiamento, ma poi prendono strade separate piuttosto che rimanere insieme per un certo periodo di tempo. Si riproducono dalla fine dell'estate all'inizio dell'autunno, spesso riunendosi nei fiumi o negli estuari che si trovano tra i fiumi e l'oceano. La gestazione dura dai 10 agli 11 mesi.

I bambini, chiamati cuccioli, nascono in acqua dolce, fornendo loro protezione dai numerosi predatori che vivono nel mare. La madre partorisce da 1 a 13 cuccioli vivi che misurano circa 80 cm di lunghezza.

Una volta nati, questi bambini sono da soli. La madre non si prende cura di loro dopo la nascita. I bambini iniziano subito a cacciarsi da soli, mangiando piccoli pesci e crostacei e qualsiasi altra cosa possano catturare e ingoiare.

Gli squali toro vivono in media 16 anni in natura. È possibile che vivano più a lungo, specialmente in un acquario. Il più antico squalo toro conosciuto aveva 32 anni.

Popolazione di squali toro

Non esiste un conteggio esatto della popolazione di squali toro. Sono visti frequentemente in tutto il loro habitat e sembrano abbondanti. Nonostante ciò, è importante avere un piano per conservarli in modo che non scompaiano. Attualmente non esiste alcun piano per la loro protezione.

Visualizza tutto 74 animali che iniziano con B

Articoli Interessanti