Pantera

Classificazione scientifica della pantera

Regno
Animalia
Phylum
Chordata
Classe
Mammalia
Ordine
Carnivora
Famiglia
Felidae
Genere
Panthera
Nome scientifico
Panthera pardus, Panthera onca

Stato di conservazione della pantera:

Quasi minacciato

Posizione della pantera:

America Centrale
Nord America
Sud America

Curiosità sulla pantera:

Preferisce cacciare di notte che di giorno!

Fatti della pantera

Preda
Cervo, Tapiro, Cinghiale
Nome di Young
Cucciolo
Comportamento di gruppo
  • Solitario
Fatto divertente
Preferisce cacciare di notte che di giorno!
Dimensione della popolazione stimata
Non conosciuto
Minaccia più grande
Perdita di habitat
Caratteristica più distintiva
Occhi verde smeraldo luminosi
Altri nomi)
Pantera Nera, Leopardo Nero, Giaguaro Nero
Periodo di gestazione
90-105 giorni
Habitat
Foreste, paludi e praterie
Predatori
Umano, Leone, Iena
Dieta
Carnivoro
Dimensione media della lettiera
3
Stile di vita
  • Notturno
Nome comune
Pantera
Numero di specie
31
Posizione
Asia, Africa, America
Slogan
Preferisce cacciare di notte che di giorno!
Gruppo
Mammifero

Caratteristiche fisiche della pantera

Colore
  • Nero
  • Marrone scuro
Tipo di pelle
Pelliccia
Massima velocità
71 mph
Durata
12-15 anni
Peso
36 kg - 160 kg (79 libbre - 350 libbre)
Lunghezza
1,1 m - 1,9 m (43 pollici - 75 pollici)
Età della maturità sessuale
3-4 anni
Età dello svezzamento
3 mesi

Classificazione ed evoluzione della pantera

La pantera (anche comunemente conosciuta come la pantera nera) è un grande membro della famiglia dei grandi felini, originaria dell'Asia, dell'Africa e delle Americhe. La pantera non è una specie distinta in sé, ma è il nome generico usato per riferirsi a qualsiasi felino di colore nero della famiglia dei grandi felini, in particolare Leopardi e Giaguari. La pantera è un animale sfuggente e potente che si è adattato bene a una varietà di habitat in tutto il mondo ed è noto per essere uno degli arrampicatori più forti di tutti i felini. Sebbene la pantera non sia tecnicamente classificata come una specie separata, sono considerati in pericolo da molti a causa del numero in calo di entrambi i leopardi e giaguari in gran parte delle loro aree naturali.



Anatomia e aspetto della pantera

La pantera tende ad essere di colore da marrone scuro a nero ed è per il resto identica alla specie felina a cui appartiene. L'unica vera eccezione a questo è la Florida Panther che si trova nella regione sud-orientale degli Stati Uniti, che si ritiene sia una sottospecie di Cougar ed è abbastanza raramente di colore marrone scuro e tende ad avere più un aspetto maculato. A differenza dei leopardi e dei giaguari, la pantera non ha macchie sul lungo corpo o sulla coda, ma ha invece un mantello lucido di pelliccia scura. Le pantere hanno teste piccole con mascelle forti e occhi verde smeraldo e tendono ad avere zampe posteriori più grandi e leggermente più lunghe di quelle anteriori. Essendo un membro della famiglia Big Cat, il Panther non è solo uno dei felini più grandi del mondo, ma è anche in grado di ruggire, cosa che i felini al di fuori di questo gruppo non sono in grado di fare.



Distribuzione e habitat della pantera

Le pantere si trovano nativamente in tre continenti del mondo, con la loro posizione a seconda che si tratti di un leopardo nero o di un giaguaro nero. Ci sono 30 diverse sottospecie di Leopard trovate sia in Asia che nell'Africa sub-sahariana, e con la vasta gamma naturale del Giaguaro che si estende in tutta l'America centrale e meridionale e persino in alcune parti degli Stati Uniti, la pantera è diventata un animale incredibilmente adattabile che si trova in una varietà di habitat differenti. Sebbene si trovino più comunemente nelle foreste tropicali e decidue, la pantera può anche essere trovata abitando sia paludi che paludi, insieme a praterie e aree ancora più ostili come deserti e montagne. Insieme ad alcuni dei felini più grandi del mondo, la pantera sta diventando più rara in natura principalmente a causa della perdita di habitat sotto forma di deforestazione.

Comportamento e stile di vita della pantera

La pantera è un animale incredibilmente intelligente e agile che viene visto molto di rado dalle persone in natura poiché sono generalmente animali molto silenziosi e cauti. La loro pelliccia marrone scuro mimetizza la pantera nella foresta circostante e li rende quasi invisibili nell'oscurità della notte. La pantera è un animale solitario che conduce uno stile di vita notturno, trascorrendo gran parte delle ore diurne riposando al sicuro in alto sugli alberi. Come sia il leopardo che il giaguaro, le pantere sono degli scalatori incredibili e non solo riposano sugli alberi, ma sono anche in grado di tenere d'occhio le prede senza essere individuati. La pantera è un animale incredibilmente potente e senza paura che è temuto da molti a causa del fatto che sono anche molto aggressivi. La pantera è molto territoriale in particolare i maschi i cui habitat si sovrappongono a quelli di un certo numero di femmine e sono minacciati da un altro maschio.



Riproduzione della pantera e cicli di vita

Sebbene ci siano solo due diverse specie di Big Cat considerate pantere, i leopardi e i giaguari sono in realtà molto legati nonostante vivano in parti separate del mondo. I leopardi neri e i giaguari si trovano spesso nella stessa cucciolata dei cuccioli maculati con la femmina che di solito dà alla luce tra 2 e 4 cuccioli dopo un periodo di gestazione di circa 3 mesi (è un semplice gene recessivo che rende un cucciolo nero e uno che viene trasportato da entrambi i genitori). I cuccioli di pantera nascono ciechi e non aprono gli occhi fino a quando non hanno quasi due settimane. Sono incredibilmente vulnerabili ai predatori, in particolare se lasciati dalla madre che deve cacciare per il loro cibo. Quando hanno pochi mesi, i cuccioli di pantera iniziano ad accompagnarla alla ricerca della preda e spesso non la lasciano fino a quando non hanno quasi 2 anni e hanno stabilito un territorio per se stessi.

Dieta e preda della pantera

La pantera è un animale carnivoro e uno dei predatori più temuti e potenti in tutto il suo ambiente naturale. Caccia sotto la copertura della notte, la pelliccia scura della pantera lo rende quasi impossibile da individuare, il che significa che può spostarsi nella giungla completamente invisibile. Sebbene la maggior parte della loro caccia sia effettivamente svolta a terra, sono anche noti per cacciare dagli alberi, il che significa che possono tendere imboscate alle loro prede dall'alto. La dieta esatta della pantera dipende da dove nel mondo vive, sebbene gli erbivori di taglia medio-grande costituiscano la maggior parte della dieta di molti gatti di grandi dimensioni. Animali tra cui cervi, facoceri, cinghiali, tapiri e antilopi sono tutti cacciati dalle pantere, insieme a specie più piccole come uccelli e conigli quando le prede più grandi sono scarse.

Predatori e minacce della pantera

Il giaguaro è il felino più grande delle Americhe e quindi le pantere del Nuovo Mondo sono i predatori più dominanti nei loro ambienti. Quelli che si trovano in Africa e in Asia, tuttavia, vengono occasionalmente predati da altri grandi carnivori come leoni e iene, ma il predatore più comune e la più grande minaccia per tutte le pantere sono le persone. Non solo questi animali rari sono stati cacciati dalle persone in gran parte del loro habitat naturale, ma sono stati anche soggetti a una drastica perdita di habitat, in particolare sotto forma di deforestazione sia per gli insediamenti umani in crescita che per far posto all'agricoltura. Il numero della popolazione di gatti di grandi dimensioni sta diminuendo in tutto il mondo e quando vengono spinti in sacche sempre più piccole dei loro habitat nativi, le pantere stanno diventando ancora più rare di quanto non fossero già.



Fatti e caratteristiche interessanti della pantera

Sebbene tecnicamente solo i leopardi e i giaguari neri siano generalmente considerati le uniche vere pantere dalla scienza, il termine è anche usato per descrivere una serie di altri gatti con il mantello scuro dai locali nei loro habitat nativi tra cui puma, tigri, puma, lince e lince lince. La Pantera Nera è considerata uno dei predatori più intelligenti e feroci d'America, quindi l'immagine di una pantera è ampiamente utilizzata come logo o come mascotte per le squadre sportive. Alcune pantere sono effettivamente in grado di nuotare, anche se non quelli che sono leopardi, poiché i giaguari sono noti per avere un vero amore per l'acqua. Non solo questi individui preferiscono le foreste allagate, ma trascorrono una notevole quantità di tempo nuotando, giocando e cacciando nell'acqua fresca.

Rapporto della pantera con gli esseri umani

I Big Cats del mondo sono stati cacciati dalle persone sia come trofei che per la loro pelliccia, in particolare negli ultimi due secoli. Ciò ha causato un enorme calo del numero di abitanti di Leopardi e Giaguari, con la loro scomparsa totale da alcune aree della loro area storica. Anche le pantere sono state soggette a un grave degrado dell'habitat in gran parte dell'Asia, Africa e America, il che significa che questi predatori sfuggenti sono ora ancora più rari. Sono visti molto raramente da persone che sono veramente consapevoli della presenza di una pantera solo dalle loro tracce lasciate sul terreno e dai segni di graffi sugli alberi. In effetti sono così subdoli che le pantere vengono spesso definite 'il fantasma della foresta'.

Stato di conservazione della pantera e vita oggi

Sebbene la pantera non sia considerata una specie in sé dalla scienza, sia i leopardi che i giaguari stanno diventando sempre più vulnerabili in gran parte del loro areale naturale e sono elencati come specie minacciate dalla IUCN. Tuttavia, a causa del fatto che due individui portatori di geni devono accoppiarsi per produrre una pantera nera e le probabilità che ciò avvenga diminuiscono con la perdita dell'habitat, molti esperti di fauna selvatica considerano questi animali in pericolo in tutto il mondo.

Visualizza tutto 38 animali che iniziano con P

Fonti
  1. David Burnie, Dorling Kindersley (2011) Animal, The Definitive Visual Guide To The World's Wildlife
  2. Tom Jackson, Lorenz Books (2007) The World Encyclopedia Of Animals
  3. David Burnie, Kingfisher (2011) The Kingfisher Animal Encyclopedia
  4. Richard Mackay, University of California Press (2009) The Atlas Of Endangered Species
  5. David Burnie, Dorling Kindersley (2008) Illustrated Encyclopedia Of Animals
  6. Dorling Kindersley (2006) Dorling Kindersley Encyclopedia Of Animals
  7. David W. Macdonald, Oxford University Press (2010) The Encyclopedia Of Mammals
  8. Informazioni sulla pantera, disponibili qui: http://www.blackpantheranimal.com/black-panther-animal.php
  9. Panther Facts, disponibile qui: http://www.facts-about.org.uk/animals-panthers.htm
  10. Informazioni su Panthers, disponibile qui: http://www.animalport.com/animal-information/black-panther-animal-information.html

Articoli Interessanti